LE NOSTRE BIRRE ESCLUSIVE 

Fin dal 2018, il Birrificio 25zero30 volendo fare qualcosa di particolare per i propri clienti, in occasione del Natale, produce nuove tipologie di birra a tiratura limitata, con nuovi sapori da scoprire e si affida all'artista Loda Gualtiero per curarne l'aspetto  

AUTOBIOGRAFIA DELL'ARTISTA...

Io Loda Gualtiero vedo la mia prima Alba ad Adro, provincia di Brescia il 6 Luglio 1951.

Le normali scuole dell'obbligo sono svolte in parte nel paese natale e una parte nel seminario di Rivoltella del Garda.

E' lì che ho cominciato a disegnare sotto la guida di un architetto.

Ho poi proseguito con un insegnante di artistica molto bravo, il quale pretendeva il disegno in estemporanea e talvolta posizionava sulla scrivania vasi di fiori, talvolta oggetti di varia natura e tutti gli allievi eseguivano i disegni in bianco e nero di matita, curando le sfumature.

Ricordo che ancora prima di terminare l'opera, il professore visionava il mio lavoro e mi assegnava subito il voto più alto.

A lui devo il fatto di avere imparato molto bene la base del disegno e l'ombreggiatura da dare allo stesso un'espressione.

Mi sento quindi un autodidatta solo a metà.

48032080_287327741912306_226000444246615
48366164_287328241912256_472226800882155
48357875_287328261912254_525471479097406

PER SAPERNE DI PIU' SULLA STORIA , LA TECNICA E LE OPERE DELL'ARTISTA LODA GUALTIERO VISITA IL SUO SITO CLICCANDO SUL PULSANTE DI SEGUITO...

LODA GUALTIERO.jpg

Ho proseguito nel mio hobby, all'età di vent'anni durante il servizio  di leva, disegnando sulle camicie e sulle borse militari dei commilitori. Erano disegni commissionati.

L'inizio vero dell'attività artistica, comincia con la nascita di mio figlio.

Avendo la moglie in ospedale post parto, per ammazzare il tempo mi sono comprato il cavalletto, le tele ed i primi colori ad olio, era il 1975.

Il primissimo quadro fu un'opera che io ho definito "Figurativo scomposto", tecnica acquisita durante il servizio militare frequentando un amico sardo della quale egli era in possesso.

Il seguito furono opere di normale esecuzione senza alcun interesse pittorico.

Poi ci fù una svolta.

Comincia il periodo figurativo curato nei particolari a livello cartolina, era una sfida alla fotografia e più erano complesse e più mi cimentavo nell'esecuzione.

Tuttora continuo nel figurativo di tanto in tanto, ma un'ulteriore cambiamento è avvenuto: ho intrapreso la strada dell'arte contemporanea utilizzando più tecniche.

La mia impronta digitale pittorica sono le cuciture che compaiono in quasi tutte le opere in forme diverse.

Il seguito spero sia storia! 

ALCUNE DELLE OPERE DELL'ARTISTA......